HAIR POSITIVE

HAIR POSITIVE

Perché liberarsi dalla schiavitù della tinta

La scorsa settimana stavo per scrivere un articolo sulla decisione di non farmi più la tinta ai capelli, ed ecco che arriva il Festival di Cannes e articoli e servizi televisivi sull’#hairpositive.

Attrici del calibro di Andie MacDowell, Jodie Foster e Helen Mirren si sono presentate sul red carpet splendide con le loro chiome argentee.

Ho sempre guardato con ammirazione le belle donne di una certa età che, decidendo di dire addio alle tinte per capelli, mantengono intatto il loro fascino, nonostante la chioma sia diventata grigia o bianca.

Durante la pandemia tante donne hanno scelto di non tingere più i capelli, scoprendo di piacersi di più con il nuovo look.

Infatti la tendenza di far crescere i capelli grigi ormai sta prendendo sempre più piede. Se una volta, al sorgere dei primi fili bianchi, si correva subito dal parrucchiere per coprirli, oggi non c’è più imbarazzo nel farsi vedere con la ricrescita e i capelli bianchi sono sempre più di tendenza. 

ANCHE PER ME IL MOMENTO DELLA DECISIONE

Eh sì, anche per me è arrivato il momento di fare i conti con i capelli bianchi.

Che fare? Continuare a coprirli o lasciarli crescere bianchi e sentirmi più libera?

Non è stata una scelta facile, ma alla fine sono contenta della mia decisione.

Devo dire che, nonostante ogni tanto guardando le vecchie foto io senta un po’ di nostalgia per la mia chioma bionda, la scelta di fare crescere i capelli grigi e seguire la loro naturale evoluzione mi dà più sicurezza e senso di libertà.

 

4 CONSIGLI PER AVERE DEI CAPELLI BIANCHI BELLISSIMI E LUCENTI

I capelli bianchi richiedono un’attenzione particolare perché sono meno ricchi di melanina (il pigmento naturale responsabile del colore dei capelli), e sono più disidratati e ribelli.

Inoltre, dato che con il tempo i capelli bianchi ingialliscono, è importante tagliarli frequentemente e tenerli sempre ben idratati e districati.

Ecco 4 consigli per un bianco al top:

  1. usa uno shampoo anti-ingiallimento con pigmenti viola o blu che eliminano il tono del giallo e riattivano tutta la lucentezza dei capelli, mantenendoli sani;
  2. usa una maschera riparatrice e idratante che penetra nella fibra capillare e riduce la porosità del capello, curando i danni in profondità e formando una protezione;
  3. evita il sole che, oltre a compromettere la salute dei capelli, ne accentua l’ingiallimento; in spiaggia e in piscina indossa sempre un cappello e una protezione solare;
  4. tagliali spesso in modo da evitare che le punte ingialliscano.
PER CONCLUDERE UNA CITAZIONE

Concludo con quello che ha detto Andie MacDowell:

“Sto invecchiando e sto imparando ad amarlo.

È una scelta quotidiana.

Non dobbiamo essere severe con noi stesse, ma forti, in buona salute e grate per la nostra vita”.

E come darle torto?

E TU COSA NE PENSI?

E tu cosa ne pensi? Fammelo sapere nei commenti sotto.

E continua a seguire il blog “Il Diario di Simona Serizzi”, troverai ancora notizie su Fitness, Alimentazione, Benessere&Lifestyle e Video Workout.

 

E se vuoi entrare nel nostro gruppo di allenamento #acasaconserizzifit, scrivimi e approfitta della promo SUMMER EDITION”.

Contattami con il form qui sotto o segui questo link:

https://simonas1.sg-host.com/summer-edition/